Fondovico

Via Selva
22/03/2017
La Piazza
22/03/2017

Fondovico

Fondovico
“sempre più centro, sempre meno fondo”

  • Prima abbandonata a se stesso, adesso cuore del turismo. Il quartiere di Fondovico è rinato a nuova vita grazie agli interventi previsti nell’ambito della Rigenerazione Urbana: potenziamento e realizzazione ex novo di acquedotto e fognatura, realizzazione di un belvedere naturale affacciato sulla gravina, valorizzazione dell’habitat rupestre e delle chiese di san Michele delle Grotte e di san Bartolomeo.
  • Rifatto il basolato, rifatta la rete di pubblica illuminazione, sistemati i sottoservizi, ridisegnata l’agorà. L’asse monumentale, da piazza Scacchi a piazza Benedetto XIII, passando per piazza della Repubblica e piazza Plebiscito, ha oggi una nuova veste: quella di salotto della città.
  • Il margine della gravina non è più un ammasso di macerie, preda del degrado e dell’incuria: una nuova rete di sottoservizi ed il rifacimento delle infrastrutture pubbliche dell’area l’hanno restituito ad un nuovo splendore, preservando così uno degli scenari più suggestivi della città ed al tempo stesso l’ambiente, prima ferito dagli scarichi fognari collegati direttamente alla gravina. Il Comune ha fatto la sua parte: per riaprire via Giudice Montea è ora necessario attendere che i privati interessati adempiano gli obblighi di loro competenza.